SARA SARTORI

Niente più cicatrici

un audio documentario di Sara Sartori

20’20’’

 

“La prima volta è stato un graffio, profondo: avevo trovato una soluzione al mio dolore…”.

 

Alessia ed Elisa avevano dodici anni quando hanno cominciato a farsi del male. Un giorno a ciascuna di loro è scattato qualcosa. Un gesto innocuo, quasi inconsapevole a poco a poco si trasforma in rituale. Il corpo testimonia della battaglia che combattono prima di tutto con sé stesse. Lasciare una traccia del proprio dolore diventa l’unico modo per sentirsi collegati alla vita. Un diario scritto sulla pelle che lascia cicatrici indelebili fuori e dentro.

L’autolesionismo è un fenomeno in crescita che riguarda sempre più adolescenti e sempre più spesso, il passo verso la ricerca della morte, è breve.

Le storie di Alessia ed Elisa ci accompagnano in riflessioni e pensieri che sembrano indicarci una strada da percorrere.

   
© Giardini del Suono 2020. All Rights Reserved.